Benvenuti, oggi è mercoledý 18 ottobre 2017 - ore: 22.50
Facebook

Comune di Foiano della Chiana

II FINE SETTIMANA PER LA VALLE DEL GIGANTE BIANCO

"La valle del gigante bianco", quattro giorni all'insegna della chianina

Dalle stalle di chianina aperte alla disfida della chianina: tanti eventi da giovedì 1 a domenica 4 giugno

La rassegna, a cui è attesa una delegazione di Ay-Champagne, terminerà con il matrimonio contadino

 

BETTOLLE – Le stalle di chianina aperte, la grande disfida della chianina, cento bistecche di chianina e tanto altro ancora. La tredicesima edizione de "La valle del gigante bianco" vive il suo secondo e ultimo fine settimana con un ricco programma di iniziative che, da giovedì 1 a domenica 4 giugno, saranno tutte dedicate alla valorizzazione della razza chianina nella sua zona d'origine. Organizzato dagli Amici della Chianina con la collaborazione del Comune di Sinalunga e del Consorzio di Tutela del Vitellone Bianco dell'Appennino Centrale, l'evento avrà la propria sede principale a Bettolle dove resteranno sempre attivi gli stand gastronomici dello streetfood del gigante bianco, ma sarà poi dislocato anche in tante altre location della Valdichiana aretina e senese. Il primo grande appuntamento da segnare nel calendario è "Stalle di chianina aperte" che, da venerdì a domenica, permetterà di visitare i principali allevamenti della chianina dislocati nella vallata, con la possibilità di degustazioni e pranzi. Utilizzando anche un servizio navetta, nel corso della giornata sarà possibile far tappa all'azienda agricola Tenti Wilma a Pozzo della Chiana, alla fattoria Fierli a Bettolle, alla tenuta La Fratta a Sinalunga, alla fattoria di Trequanda e all'azienda agricola Nabucchi Luciano di Foiano della Chiana.

Venerdì 2 giugno sarà una giornata tutta dedicata alla bistecca. Alle 17.00 è in programma la gara "La grande disfida della chianina" in cui ognuno, dall'esperto al normale consumatore, potrà dimostrare la propria conoscenza della razza chianina attraverso l'assaggio di diversi tipi di bistecca, mentre alle 20.00 si terrà la seconda edizione della cena "100 bistecche di chianina - Limited edition" che proporrà la degustazione di una selezione del più pregiato taglio del vitello con la conduzione di Andrea Petrini del Consorzio di Tutela. Il sabato avrà come tema "Chianina e champagne" con la presenza di una delegazione francese di Ay-Champagne che, storicamente gemellata con Sinalunga, parteciperà a tutti gli eventi in programma. Tra questi spicca una visita guidata alla fattoria La Fratta con la "Corte del Granduca" grazie agli sbandieratori di Bettolle e all'associazione culturale Scannagallo, oltre ad un convegno dedicato al tema della bonifica a cui sono attese, tra le altre, le testimonianze dei rappresentanti dell'Archivio di Stato di Rovigo e del neonato Cerido - Centro Ricerca e Documentazione del Delta del Po. Il gran finale di domenica 4 giugno sarà caratterizzato da una carrellata di eventi che partiranno già dalla prima mattina con una camminata lungo gli itinerari della chianina a cura delle scuole di Nordic Walking di Arezzo e Siena, e con un giro turistico attraverso la vallata con auto e moto d'epoca con la collaborazione del Club Old Car di Ardea. A chiudere "La valle del gigante bianco" sarà infine la rievocazione storica di un matrimonio contadino in Valdichiana che, tutto ambientato nella società agricola degli anni '50, prenderà il via alle 13.00 con il pranzo con i piatti della tradizione e proseguirà poi con il corteo in costume, la cerimonia nuziale e la festa nell'aia. «Il programma di iniziative - commenta Giovanni Corti, presidente degli Amici della Chianina, - è particolarmente ricco e, di conseguenza, tutti possono far tappa a Bettolle per vivere questa festa dedicata all'intera Valdichiana. La razza chianina diventa lo strumento per scoprire una vallata con tante ricchezze enogastronomiche, culturali, monumentali e paesaggistiche, dunque "La valle del gigante bianco" rappresenta un'occasione per coinvolgere i Comuni di Arezzo e di Siena in un sinergico progetto di valorizzazione e di promozione territoriale».

 

Bettolle, mercoledì 31 maggio 2017

 

"La valle del gigante bianco", due settimane dedicate alla chianina

La Valdichiana aretina e senese si uniscono per valorizzare la razza chianina nella sua zona d'origine

Da venerdì 26 maggio a domenica 4 giugno, tanti eventi tra enogastronomia, sport, cultura e turismo

                                                                                                                              

BETTOLLE – La Valdichiana aretina e la Valdichiana senese si ritrovano per due settimane di eventi volte alla valorizzazione della razza chianina nella sua zona d'origine. Convegni, degustazioni, rievocazioni, cultura, turismo, sport, agricoltura e allevamento: tutto questo sarà riunito nella tredicesima edizione de "La valle del gigante bianco" che, con sede a Bettolle ma dislocata in tanti altri Comuni della vallata, proporrà un ricco calendario da venerdì 26 a domenica 28 maggio e da giovedì 1 a domenica 4 giugno. Il filo conduttore di ogni iniziativa sarà la chianina che, di anno in anno, si conferma come un'eccellenza rinomata in tutto il mondo e capace di attirare tanti visitatori dall'Italia e dall'estero, diventando un importante strumento di promozione e di conoscenza di un territorio che abbraccia le provincie di Arezzo e di Siena. «La razza chianina - commenta Giovanni Corti, presidente dell'associazione Amici della Chianina che organizza l'evento, - rappresenta un collante e un orgoglio per l'intera Valdichiana: qui il gigante bianco si è trasformato da animale da lavoro ad animale da carne e qui è nata la selezione moderna. Questo evento ha la potenzialità di riunire tutti i Comuni della vallata che nel 2016 hanno siglato un protocollo d'intesa per la valorizzazione sinergica del territorio aretino e senese attraverso la zootecnica di qualità della razza chianina».

Promosso in collaborazione con l'amministrazione comunale di Sinalunga e con il Consorzio di Tutela del Vitellone Bianco dell'Appennino Centrale, "La valle del gigante bianco" si aprirà venerdì 26 maggio con il convegno "Le strade del gigante bianco" che, alla presenza delle istituzioni, presenterà i percorsi turistici nella Valdichiana. Il giorno successivo sarà la volta dello sport e dell'enogastronomia, con il torneo di rugby "Chianina in mischia", con gli stand di streetfood dedicati alla chianina e con la cena di degustazione "Chianina in tavola"; la domenica si terrà "Itinerari divini" all'interno delle cantine nello spazio della Federazione Italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori (Fisar) e il primo itinerario cicloturistico "Le strade del gigante bianco" tra Sinalunga, Foiano della Chiana, Cortona, Trequanda e Montepulciano. Il secondo fine settimana troverà tra i propri eventi di punta "Stalle di chianina aperte" con le visite negli allevamenti di chianina in programma il 2 e 3 giugno. Il venerdì si terrà nel pomeriggio "La grande disfida della chianina" con una gara di degustazione per riconoscere i vari tipi di bistecca e successivamente la seconda edizione della cena "100 bistecche di chianina" tra selezioni delle parti più pregiate del vitello. Il sabato sarà dedicato allo studio e al confronto, con l'approfondimento sul tema della bonifica che vedrà tra i relatori alcuni ospiti illustri, tra cui una delegazione del museo Ca' Vendramin di Porto Tolle e del neonato Cerido - Centro Ricerca e Documentazione del Delta del Po, oltre che della francese Ay-Champagne con cui è stato rinforzato un decennale gemellaggio. A chiudere la rassegna sarà infine il 4 giugno la rievocazione storica di un matrimonio contadino in Valdichiana degli anni '50, con pranzo tradizionale, cortei in costume e feste nell'aia. «"La valle del gigante bianco" - aggiunte Corti, - proporrà tante occasioni per conoscere e per gustare la vera chianina Igp, vitellone bianco dell'Appennino Centrale, proponendo tante iniziative per esaltare le qualità di questa pregiata carne e per renderla uno strumento per il rilancio socio-economico della Valdichiana».


Area riservata
  

  

Accedi alla webmail
INDIRIZZO:
Piazza Cavour n. 1 52045 Foiano della Chiana Arezzo - Italy

PEC