Benvenuti, oggi è giovedì 23 marzo 2017 - ore: 17.39
Facebook

Comune di Foiano della Chiana

SABATO 18 AGOSTO ORE 21.30 TORNA IL FOLCLORE INTERNAZIONALE
cilindro

 

Sabato 18 agosto alle ore 21,30, in Piazza della Collegiata torna il Folklore a Foiano con il IX Festival Europeo di Musica e Danza Popolare organizzato dalla Compagnia”Il Cilindro” di Monsigliolo (Cortona) in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Foiano della Chiana.

 

 

Il Festival (che debutta per la prima volta nel 2004) vuole essere un piccolo contributo per far sì che popoli diversi, con culture differenti, distanti l’uno dall’altro, possano incontrarsi.

Alla musica e alla danza è affidato il compito di anticipare un mondo che rinuncia ai conflitti e preferisce la conoscenza reciproca ed il dialogo perché nella cultura, qualunque sia il meridiano o parallelo della terra in cui gli uomini vivono, sono sempre gli stessi uomini.

La Valdichiana negli anni si è caratterizzata come luogo d’incontro di culture provenienti da tutto il mondo: il Festival Europeo di Musica e Danza Popolare si pone in questo contesto con un messaggio di fratellanza ed accoglienza che nasce dalla consapevolezza che le radici più profonde della nostra società, le tradizioni più popolari, hanno una base comune. Il folclore propone danze e canti di lavoro, d’amore, di religiosità popolare che esprimono sentimenti comuni a molti popoli ed in cui tutti possono riconoscersi.

Questo intento è stato compreso e condiviso anche dai Presidenti della Repubblica Carlo Azelio Ciampi e Giorgio Napolitano che nel 2005 e nel 2009 hanno conferito alla Compagnia IL CILINDRO una medaglia per l’opera svolta.

I Gruppi partecipanti all’edizione 2012 sono: il Gruppo Folk “Sèja” (Lituania); il Gruppo Folkloristico “Città di Dolianova” (Sardegna); L’Associazione “Aciperum” (Perù); la Compagnia “Il Cilindro” (Monsigliolo – Cortona).

 

GRUPPO FOLK "SĖJA" LITUANIA

"SĖJA" è un gruppo di danza popolare della Stulginskis Alexander University in Lituania creato nel 1946. Il gruppo, composto da circa 30 elementi, ha partecipato a molte manifestazioni a livello nazionale e internazionale visitando la maggioranza dei paesi europei, come Portogallo, Spagna, Repubblica Ceca, Francia, Macedonia, Serbia e altri.

Uno degli spettacoli più importanti a cui ha partecipato è il Lithuanian Song and Dance Celebration, che è stata proclamata Patrimonio Orale e Immateriale dell'Umanità dall'UNESCO, il Baltic Students Song and Dance Festival “Gaudeamus”, che unisce i tre paesi baltici - Lettonia, Estonia e Lituania.

 

GRUPPO FOLKLORISTICO “CITTÀ DI DOLIANOVA”.

Il Gruppo Folk “Città di Dolianova” si è costituito nel 1968 per iniziativa di alcuni giovani, con lo scopo di far conoscere e rivivere le proprie tradizioni e i costumi. Da allora il gruppo è rimasto sempre in attività esibendosi in numerosi festival e manifestazioni in Italia e all’estero. Collabora tutti gli anni con la Pro Loco nell’organizzazione del festival Parteollese.

Durante gli spettacoli, si esibisce con canti e balli tipici della paese e della zona o di varie località della Sardegna. Il costume è molto ricco ed elegante, composto da colori vivaci come il rosso, il bianco, e il giallo-oro.

Il gruppo ha rappresentato la Sardegna in numerosi festival internazionali: Inghilterra (Folkestone), Svizzera (Friburgo, Saint-Moritz, Samedan, Ginevra), Bulgaria, Cecoslovacchia, Polonia (Brusy), Croazia (Karlovac), Portogallo (Santa Maria da Feira), Grecia (Creta-Hania), Francia (Grenoble, Avignone, Guingamp) e Romania (Cluj-Napoca).

 

ACIPERUM

ACIPERUM è l’Associazione culturale degli immigrati peruviani ed è stata fondata il 10 giugno 2005 da studenti e lavoratori residenti nella regione Umbria, con lo scopo di far conoscere le tradizioni e i costumi tradizionali delle diverse regioni del Perù, ma con il desiderio principale di far capire che il popolo italiano ed il peruviano sono i discendenti di una cultura antica che si è evoluta nel corso della storia. Con i suoi spettacoli cerca di creare un ponte tra l'Italia e il Perù, offrire un’opportunità di integrazione, far conoscere una cultura così lontana e mantenere viva e rafforzare l’amicizia e la fratellanza che ci unisce come popoli.

 

 

Foiano della Chiana, 9 agosto 2012

 

 

File Allegati

locandina


Area riservata
  

  

Accedi alla webmail
INDIRIZZO:
Piazza Cavour n. 1 52045 Foiano della Chiana Arezzo - Italy

PEC