Benvenuti, oggi è giovedì 17 agosto 2017 - ore: 04.12
Facebook

Comune di Foiano della Chiana

LA CENTRALE A BIOMASSE DI RENZINO NON VIENE REALIZZATA

 L’Amministrazione comunale di Foiano della Chiana ha raggiunto l’obbiettivo di impedire la realizzazione del progetto di centrali a biomasse in località Renzino.

 

 

 

 

 

La costruzione e l'esercizio di sei impianti a biomasse in località Renzino, e relative opere connesse e funzionali, per la produzione di energia elettrica e termica, autorizzate dalla Provincia di Arezzo il 15 marzo 2012, non verrà realizzata. Il ricorso al TAR presentato dal Comune di Foiano nel 2011 adducendo motivi essenzialmente speculativi alla base della realizzazione degli impianti ha ottenuto il risultato atteso e le ditte titolari hanno rinunciato alle sei autorizzazioni, tanti erano gli impianti che si proponevano di realizzare. L’iniziativa dell’Amministrazione aveva già ottenuto di far convergere le azioni di altri soggetti: in particolare dell’Associazione Valdichiana Pulita che aveva successivamente presentato un autonomo ricorso al TAR e di ENEL che revocando l’autorizzazione all’allacciamento degli impianti alla rete elettrica in virtù del mancato inizio del lavori entro il termine stabilito, facendo venire meno l’opportunità economica estremamente vantaggiosa delle incentivazioni alla produzione di energia elettrica previste dalla normativa. Con la rinuncia alle autorizzazioni comunicata in questi giorni dai legali delle ditte interessate si sono realizzati i risultati prospettati dall’Amministrazione comunale sin dal 2011 ovvero da quando aveva provveduto ad avviare il contenzioso.

 

 

 

Foiano della Chiana, 20 maggio 2013

 


Area riservata
  

  

Accedi alla webmail
INDIRIZZO:
Piazza Cavour n. 1 52045 Foiano della Chiana Arezzo - Italy

PEC