Benvenuti, oggi è giovedì 30 marzo 2017 - ore: 22.46
Facebook

Comune di Foiano della Chiana

AREZZO PRESENTA IL CALENDARIO DELLE RIEVOCAZIONI

Rievocazioni storiche, il calendario provinciale e la promozione ad expo 2015 prevede anche la Rievocazione storica della Battaglia di Scannagallo 

Il comunicato del Comune di Arezzo di seguito

Il 19 giugno ad Arezzo la sfilata dei gruppi storici della provincia di Arezzo iscritti all’albo regionale

“Presentiamo oggi un accordo che definirei ‘storico’, che mette in rete tutte le associazioni di rievocazione storica della provincia di Arezzo per costruire un evento comune e offrire un ‘pacchetto’ promozionale del territorio da portare ad Expo 2015”. Così l’assessore Francesco Romizi presenta le iniziative del 19, 20 e 21 giugno che, per la prima volta, unisce Comuni, gruppi storici aretini e comitato regionale per la promozione delle rievocazioni storiche. Venerdì 19 giugno infatti tutti i gruppi storici della Provincia iscritti all’albo regionale sfileranno ad Arezzo, con il passaggio e l’esibizione in piazza Grande, già allestita a festa per la Giostra del Saracino.

Nel portare i saluti del Presidente dell’Istituzione Giostra del Saracino Angiolo Agnolucci, Romizi ha ringraziato poi tutti gli amministratori e rappresentanti dei gruppi storici presenti e ha indirizzato un ringraziamento particolare ad Alessio Bandini, rappresentante del territorio aretino nel Comitato regionale e coordinatore del Comitato provinciale, “artefice di un percorso che ci ha portato a ciò che presentiamo oggi”.

Attraverso l’attività di coordinamento del Comitato regionale, è stato stilato anche un calendario di eventi di valenza regionale che verranno promossi presso le delegazioni straniere che chiedono l’accredito ad Expo, grazie alla collaborazione di Toscana Promozione.

Per la provincia di Arezzo è stata individuata la Giostra del Saracino che sarà promossa congiuntamente al Palio di Castiglion Fiorentino.

Ed è proprio il Sindaco di Castiglion Fiorentino Mario Agnelli a sottolineare come “ queste idee vanno oltre le bandiere ed i colori politici. Ringrazio il Comune di Arezzo per aver creato questo ‘tavolo’ per la valorizzazione di un mondo variegato e rappresentativo di un intero territorio da far conoscere e apprezzare anche fuori dai nostri confini”.

Roberta Benini, Presidente del Comitato regionale per la tutela e promozione delle manifestazioni e associazioni di rievocazione storica: “la provincia di Arezzo ha nel panorama regionale, nazionale e internazionale, una notevole rilevanza numerica ma anche e soprattutto di merito, per questo genere di eventi. Il Comitato regionale ha una funzione di raccordo per la promozione del patrimonio umano e storico di queste rievocazioni e per incentivare il legame tra turismo e folklore”.

Alessio Bandini ha specificato come “le diversità siano state una risorsa che ha prodotto più risultati che difficoltà. Abbiamo ottenuto due marchi importanti dell’evento padiglione Italia e di Expo 2015 e per la prima volta abbiamo redatto un calendario provinciale per non creare accavallamenti tra le manifestazioni, abbiamo creato una brochure professionale e un’applicazione per cellulari che valorizzano il nostro territorio e la nostra storia attraverso la tecnologia”.

Brochure e calendario sono stati realizzati dall’agenzia di comunicazione Graficamente: Michele Giglini specifica che “abbiamo cercato di creare un’impostazione grafica moderna che avesse un nesso con manifestazioni radicate nella storia”.

L’applicazione per cellulari invece è stata curata da LeafNet e, come ricorda Giacomo Cretella “la stiamo realizzando su tutto il territorio provinciale per accompagnare i turisti all’interno delle città con i loro musei, biblioteche, edifici storici e anche eventi e manifestazioni”.

Il Comitato provinciale ha scelto e organizzato un calendario condiviso con altre cinque manifestazioni di valenza territoriale: il Palio della Balestra (Sansepolcro), la Giostra dell’Archidado (Cortona), Laterina Medioevale (Laterina), la Rievocazione storica della Battaglia di Scannagallo (Pozzo della Chiana - Foiano della Chiana) e congiuntamente Campus Leonis (Castelluccio di Capolona) e Medioevo per una notte (Subbiano).

“Tutte le manifestazioni segnalate – conclude Bandini - hanno ottenuto il patrocinio della regione Toscana “La Toscana ad Expo” e di Expo. La Battaglia di Scannagallo e Mercato di S. Egidio congiuntamente al Palio della Balestra, per il legame con i prodotti territoriali, quello di Padiglione Italia e sono autorizzate all’uso dei marchi ufficiali. Le iniziative legate alle Rievocazioni storiche saranno promosse dai tour operator collegati a Toscana promozione presso Expo 2015”.

Arezzo, 11 aprile 2015


Area riservata
  

  

Accedi alla webmail
INDIRIZZO:
Piazza Cavour n. 1 52045 Foiano della Chiana Arezzo - Italy

PEC