Benvenuti, oggi è martedì 24 ottobre 2017 - ore: 04.33
Facebook

Comune di Foiano della Chiana

PROGETTO LAVORANDO... IN-PARI

“Lavorando… in-pari”, il teatro e la scuola contro gli stereotipi di genere in difesa della figura femminile

Eventi di chiusura tra Cortona e Monte San Savino del progetto che vede capofila l’Istituto Omnicomprensivo “G. Marcelli” di Foiano della Chiana

In occasione della Giornata Internazionale della Donna 2017 l’Istituto Omnicomprensivo “G. Marcelli” di Foiano della Chiana si fa capofila sulla scena di due temi essenziali del dialogo contemporaneo: la lotta agli stereotipi di genere e l’equa distribuzione del lavoro di cura all’interno della famiglia. Temi complessi, dalle tante sfaccettature, che dal mese di dicembre 2016 hanno fatto ingresso nelle classi grazie al progetto “Lavorando… in-pari“ e che nei giorni dell’8 e dell’11 marzo vedranno la restituzione pubblica dei percorsi affrontati dagli studenti in due distinti spettacoli curati dall’associazione Autobahn Teatro in collaborazione con Officine della Cultura. Il progetto è stato finanziato dalla Provincia di Arezzo e realizzato con il contributo della Regione Toscana.

Mercoledì 8 marzo, alle ore 17, il debutto spetterà agli studenti del Liceo Artistico (classe 1C, gruppo volontario) e dell’I.P.S.S. “G. Severini” (classi 2A e 2C) dell’Istituto d’Istruzione Superiore “L. Signorelli” di Cortona. Le classi si esibiranno in un esperimento collettivo sull’immunità dalla stereotipo di genere intitolato “Ypsilix Mood”. Ideazione, drammaturgia e regia di Gianni Micheli. L’esperimento andrà in scena presso la Sala Pancrazi del Centro Convegni S. Agostino di Cortona, con la preziosa collaborazione del Comune di Cortona.

Sabato 11 marzo alle ore 11, nella cornice del Teatro Verdi di Monte San Savino, saranno invece gli studenti della Scuola Secondaria di Primo Grado (classe 3A) dell’Istituto Omnicomprensivo “G. Marcelli” di Foiano della Chiana a presentare al pubblico lo spettacolo “Tutte e tutti pari”. All’evento parteciperà l’intero Istituto foianese in una trasferta dedicata al teatro forum secondo il metodo del teatro dell’Oppresso ideato da Augusto Boal. Conduttrice del percorso Barbara Peruzzi.

Un ulteriore percorso teatrale legato al progetto “Lavorando… in-pari” si concluderà invece nel prossimo mese di maggio in virtù di un prolungamento del progetto grazie al contributo del Comune di Foiano nell’ambito dei Pez della Regione Toscana – Sistema Integrato Regionale per il Diritto all’Apprendimento. Protagonista un gruppo interclasse costituito da studenti dell’Istituto Professionale Servizi Commerciali e dell’Istituto Tecnico Economico dell’Istituto Omnicomprensivo “G. Marcelli”. Il laboratorio, dal titolo “You Gotta Fight for Your Right To Party – Lisistrata MMXVII” cercherà attraverso la riscrittura della commedia “Lisistrata” di Aristofane di trovare stimoli per un’indagine contemporanea dei problemi sociali legati al genere, alla divisione dei sessi, al perseguimento, soprattutto a fini commerciali, dell’imposizione di stereotipi avvilenti e denigratori e all’emarginazione femminile in un cammino teso alla ricerca di una scelta democratica – il destino della polis così come della classe – partecipata e partecipativa. Drammaturgia e regia a cura di Gianni Micheli affiancato nella conduzione del laboratorio da Samuele Boncompagni.


Area riservata
  

  

Accedi alla webmail
INDIRIZZO:
Piazza Cavour n. 1 52045 Foiano della Chiana Arezzo - Italy

PEC