Benvenuti, oggi è martedì 19 novembre 2019 - ore: 00.07
Facebook

Comune di Foiano della Chiana

VENERDI' 28 LUGLIO TORNA IL FESTIVAL DEL FOLCLORE

 

XIV Festival Europeo di Musica e danza popolare

 

Foiano della Chiana – Piazza della Collegiata

Venerdì 28 luglio 2017, ore 21:30

 

Venerdì 28 luglio alle ore 21.30 in Piazza della Collegiata torna il Folklore con il XIV Festival Europeo di Musica e Danza Popolare organizzato dalla Compagnia “Il Cilindro” di Monsigliolo (Cortona) in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Foiano della Chiana.

 

Il Festival (che debutta per la prima volta nel 2004) si è affermato come momento di incontro e dialogo tra popoli diversi, con culture differenti, in alcuni casi anche distanti l’uno dall’altro. Alla musica e alla danza queste compagnie e le istituzioni che le sostengono affidano il compito di esprimere un mondo che rinuncia ai conflitti e sceglie la conoscenza reciproca ed il dialogo. Il Festival Europeo di Musica e Danza Popolare nasce in Valdichiana luogo privilegiato d’incontro di culture provenienti da tutto il mondo: si pone in questo contesto con un messaggio di fratellanza ed accoglienza che nasce dalla consapevolezza che le radici più profonde della nostra società, le tradizioni più popolari, hanno una base comune. Il folclore propone danze e canti di lavoro, d’amore, di religiosità popolare che esprimono sentimenti comuni a molti popoli ed in cui tutti possono riconoscersi.

 

Lo spettacolo che si propone al pubblico è sempre gradevolissimo, con toni variegati e danze e canti accattivanti e profonde.

 

Lo spettacolo che si propone al pubblico è sempre gradevolissimo, con toni variegati e danze e canti accattivanti e profonde.

 

I gruppi che si esibiscono nella splendida cornice di Piazza della Collegiata per l’edizione 2017 sono il Fundación Cultural Colombia Folklore (Colombia), il Regional Group Zabrzeg (Polonia) e la "Compagnia il Cilindro” di Monsigliolo (Italia).

 

Il Festival si conclude il giorno successivo sabato 29 luglio a Cortona. 

 

Ingresso libero.

 

 

 

COLOMBIA - Fundación Cultural Colombia Folklore

La Fundacion Cultural Colombia Folklore di Cali è un’organizzazione artistica senza scopo di lucro che si concentra sulla riscoperta dei valori e delle tradizioni ancestrali per il rafforzamento della propria identità. Innamorati del proprio folklore, rappresentano con grande patriottismo il proprio paese e la propria storia. L’attività è rivolta alla formazione di artisti non solo nell'arte ma anche nella personalità, nelle abilità sociali, nei valori e nella costruzione di spazi di pace e sana convivenza.

POLONIA - Regional Group Zabrzeg

Il gruppo di danza e canto popolare ‘’Zabrzeg’’ unisce gli appassionati non professionisti che coltivano le tradizioni e il patrimonio culturale della propria regione. La storia del gruppo risale al 1969. La formazione presenta canzoni e balli tipici delle regioni della Slesia di Cieszyn, dei Beschidi Slesiani e dell’Alta Slesia. Il gruppo accoglie soprattutto i bambini ed i ragazzi provenienti dalla località di Zabrzeg. L’obiettivo della compagnia, oltre quello di coltivare e promuovere le tradizioni locali, è l'integrazione dei giovani delle aree rurali intorno ai valori che caratterizzano la propria identità culturale.
Il gruppo agisce sotto gli auspici della Casa della Cultura di Czechowice-Dziedzice godendo anche dell’ampio sostegno da parte degli abitanti di Zabrzeg uniti nell’Associazione ‘’Przyjazny Zabrzeg’’ e dal Consiglio Municipale.
Dal 2013 Dorota Siedlecka – Dominiak, coreografa e insegnante di danze tradizionali, svolge il ruolo di supervisore artistico del gruppo.

DOROTA SIEDLECKA-DOMINIAK

Si è laureata presso l'Università della Slesia, dove ha studiato pedagogia con specializzazione in animazione socio-culturale. Ha completato gli studi post laurea in Gestione d’Istruzione e di Arteterapia. Ha superato con lode il corso qualificante di insegnante di danze tradizionali organizzato dal Ministero della Cultura e del Patrimonio Nazionale. Da parecchi anni collabora in qualità di coreografo con il Gruppo di Danza e Canto Popolare di Cieszyn. Dal 2013 cura il Gruppo Regionale Folclorico “Zabrzeg”.

SLOVACCHIA FS Vršatec

Il gruppo folcloristico Vršatec è stato fondato nel Marzo 1953, inizialmente come gruppo di canto, diventato poi un gruppo di canti e danze. È uno dei gruppi slovacchi amatoriali più longevi. È formato da giovani di varie professioni e da studenti avvicinatisi al folklore che hanno deciso di impiegare le loro abilità e il loro tempo libero in questa attività. Le danze e i canti tradizionali sono il repertorio base del gruppo, cresciuto con ricerche etnografiche in molte regioni della Slovacchia. Durante la sua esistenza, il gruppo ha raggiunto grandi successi in molti festival e sfilate. L’attività del gruppo è significativa nell’ambito della rappresentazione dell’arte folkloristica slovacca in paesi stranieri.

COMPAGNIA “IL CILINDRO”
La compagnia, organizzatrice del Festival, si propone come testimone e memoria della tradizione e cultura popolare e contadina della Valdichiana e toscana ma con interessi anche nelle varie discipline dello spettacolo, nelle quali è impegnata da anni con attività di promozione, formazione e produzione, in particolare verso i ragazzi e i giovani.
Dal 2004 organizza a Cortona il FESTIVAL Europeo di musica e danza popolare con la partecipazione di vari gruppi provenienti da nazioni Europee. Per questa iniziativa ha ricevuto il riconoscimento del presidente della Repubblica Ciampi (secondo Festival) e dal presidente Napolitano (settimo Festival).
Ha partecipato a varie manifestazioni folcloristiche in Italia e all’estero in particolare in Germania (Francoforte, Bonn, Colonia, Stoccarda), in Grecia, in Austria, Francia, Croazia, Portogallo, Romania, dove, per l’occasione, ha presentato anche aspetti folcloristici dell’Italia centrale e di altre regioni italiane (es. il ballo della Tarantella).
Il 17 marzo 2011, in occasione del 150° dell’Unità d’Italia, la Compagnia è stata riconosciuta GRUPPO DI MUSICA POPOLARE E AMATORIALE DI INTERESSE NAZIONALE.
Grazie all’esperienza di laboratori teatrali per ragazzi e giovani, iniziata nel 1997, da ottobre 2013 ha dato vita a una SCUOLA DI TEATRO E FOLCLORE con un corso di teatro, che ha allestito una commedia-saggio “Il povero Piero” di Achille Campanile (verrà replicata in autunno al teatro Signorelli), un corso di Canto, in collaborazione con l’AUSER di Camucia, un corso di Danze popolari (per le quali collabora anche con le scuole).
Nel 2015 è stato avviato il progetto “Teatro nei Paesi” in collaborazione con il Comune di Cortona con spettacoli nelle frazioni di Chianacce, Pietraia, Fratta, Montecchio e Mercatale: lo spettacolo “Mia bella addio!” dove con canti, storie e balli si raccontano cento anni di storia d’Italia dal Risorgimento alla Liberazione, il “Bruscello di S.Margherita”, sempre emozionante, la comicissima commedia di Zeno Marri “Tango de la gillusìa ‘n Chjèna” si sono alternati nei vari paesi.


Area riservata
  

  

Accedi alla webmail
INDIRIZZO:
Piazza Cavour n. 1 52045 Foiano della Chiana Arezzo - Italy

PEC