DIVIETO DI SOSTA VIA LIBERTÀ E VIA CASTELLARE PER STAZIONAMENTO SCUOLABUS - ANNO SCOLASTICO 2021-2022

Data:
14 Settembre 2021
Immagine non trovata

A) Via del Castellare:
1. dal giorno 15/09/2021 al giorno 10/06/2022, è istituito il divieto di sosta per tutti i veicoli, compresa la rimozione coatta degli stessi negli stalli di sosta adibiti allo stazionamento scuolabus (ubicati in via del Castellare, lato opposto e compreso tra il civico n° 9 ed il civico n° 25), nei seguenti orari:
- dal lunedì al venerdì con orario: dalle ore 7:45 alle ore 8:20 - dalle ore 12:45 alle ore 13:20 - dalle ore 15:45 alle ore 16:20;
2. area comunque identificata e resa nota da idonea segnaletica verticale ed orizzontale.
B) Via Libertà:
1. dal giorno 15/09/2021 al giorno 10/06/2022, è istituito il divieto di sosta per tutti i veicoli, compresa la rimozione coatta degli stessi negli stalli di sosta adibiti allo stazionamento scuolabus (ubicati in via Libertà, lato opposto e compreso tra il civico n° 23 ed il civico n° 27), nei seguenti orari:

- dal lunedì al venerdì con orario: dalle ore 7:30 alle ore 8:15 - dalle ore 13:30 alle ore 14:15;
- lunedì, mercoledì e venerdì con orario: dalle ore 15:30 alle ore 16:15;
2. area comunque identificata e resa nota da idonea segnaletica verticale ed orizzontale.
C) il personale dell’ufficio manutenzioni del Comune di Foiano della Chiana, secondo le modalità impartite dalle vigenti normative in materia, è incaricato:
- dell’apposizione e del mantenimento in efficienza d’idonea segnaletica verticale ed orizzontale che delimiti le aree e renda noti i provvedimenti della presente e specifica
ordinanza nel periodo sopra indicato.
D) Le prescrizioni della presente specifica ordinanza, saranno rese pubbliche mediante:
• La pubblicazione all’Albo Pretorio On-Line di questa amministrazione, raggiungibile al seguente indirizzo web: http://foiano-servizi.soluzionipa.it/albo/albo_pretorio.php

- Il Comando della Polizia Municipale inoltre, è autorizzato ad adottare ulteriori provvedimenti riguardo la circolazione e la sosta dei veicoli, per particolari ed impreviste esigenze, compresa la rimozione degli stessi, mentre il medesimo organo è incaricato della esecuzione della presente specifica ordinanza che sospende, ad ogni effetto di legge, qualsiasi altro provvedimento in materia, nelle ore e nei giorni suddetti, con l’obbligo di apposizione in loco di idonea segnaletica.


- Gli Agenti della Polizia Municipale e gli altri Agenti della Forza Pubblica con compiti di Polizia Stradale di cui all’art. 12 del vigente C. d. S. sono incaricati del rispetto della presente e specifica ordinanza.


- I trasgressori saranno puniti a termini di Legge.

- A norma dell’articolo 3, comma 4, della legge 7 agosto 1990, n. 241 si avverte che, avverso la presente ordinanza, in applicazione della legge 6 dicembre 1971, n. 1034, chiunque vi abbiainteresse potrà ricorrere: per incompetenza, per eccesso di potere o per violazione di legge, entro 60 giorni dalla pubblicazione e notificazione, al Tribunale Amministrativo Regionale di Firenze o in alternativa entro 120 giorni sempre dalla data del suo ricevimento, al Presidente della Repubblica ai sensi dell’art. 9 del D.P.R. 24 novembre 1971, n. 1199.
- In relazione al disposto dell’art. 37, comma 3, del D. Lgs. n. 285/1992, nel termine di 60 giorni dalla pubblicazione o notificazione può essere proposto ricorso, da chi abbia interesse alla apposizione della segnaletica, in relazione alla natura dei segnali apposti, al Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, con la procedura di cui all’art. 74 del regolamento, emanato con D.P.R. n. 495/1992.

Si raccomanda di utilizzare i parcheggi dedicati presenti nelle vicinanze degli istituti scolastici al fine di assicurare la sicurezza stradale.

In allegato l'ordinanza in oggetto per esteso.

Ultimo aggiornamento

Martedi 14 Settembre 2021